Sesto, nuove norme anti degrado: divieto assoluto di sdraiarsi sulle panchine

damico

La proposta volta ad un incremento del decoro urbano, come già il decreto Minniti sui Daspo. Si continua con l’energica poltica del contrasto al bivacco definita «anti kebabbari»: dopo le 20 gli esercizi commerciali d’asporto e di piccole dimensioni non potranno vendere alcolici se non accompagnati dal prodotto di «punta» del locale. Tradotto: bisogna uscire con il cartone della pizza o con il panino in mano, oltre alla birra.

«Vogliamo colpire un fenomeno che rischia di portare disordini – spiega l’assessore alla Sicurezza – Pensiamo a via Breda o piazza Diaz: diventano luoghi di bivacco e rissa oltre che un tappeto di bottiglie di vetro la mattina. Vuoi bere un bicchiere? Lo fai nei locali o a casa, non sul marciapiede». Altro punto importante, gli agenti potranno «riprendere» gli automobilisti che si fermano e si intrattengono, anche senza consumare, con le lucciole.

Qui l’obiettivo è la zona di via Milanese e il contrasto al fenomeno della prostituzione. Nel regolamento, c’è anche il divieto di camminare per strada in costume e a torso nudo. Nel documento è stato inserito anche il divieto di sdraiarsi sul prato al tramonto. Il riferimento al tramonto è stato modificato in commissione, diventando «nelle ore notturne». Alcun riferimento allalotta ai picnic o al relax al parco, «lo scopo è preservare i luoghi pubblici e non farli diventare zone di bivacco e sosta abusiva.

In ugual modo, anche sulle panchine non ci si potrà sdraiare ma solo sedere. È ora previsto un nuovo passaggio in commissione, prima della votazione in Consiglio comunale a fine mese. «È un lavoro doveroso, perché il vecchio regolamento era datato e superato: era stato definito nel 2000 e modificato nel 2002. È cambiata la normativa, ma soprattutto è cambiata la città e le esigenze dei sestesi. Questo strumento sarà snello e funzionale alla convivenza civile».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...