OCCUPAZIONI ABUSIVE, DI STEFANO: “MILANO NON SCARICHI SU SESTO SUE INEFFICIENZE, SUBITO SGOMBERO OCCUPANTI ILLEGALI”

Comunicato stampa del Sindaco Roberto Di Stefano:

Ho ottenuto – commenta il Sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano – la convocazione urgente del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica in Prefettura per la vicenda dell’occupazione violenta di un edificio di proprietà Alitalia a Sesto San Giovanni da parte di professionisti delle occupazioni e immigrati. Ribadirò in questa occasione che la legalità va immediatamente ripristinata. Occupare è un reato, gli abusi vanno sanzionati, occupanti e delinquenti del collettivo Aldo Dice vanno immediatamente sgomberati!

Le mancanze sulle politiche abitative del Comune di Milano non possono essere scaricate su Sesto San Giovanni, noi abbiamo già alcune criticità che di certo non esportiamo verso altri comuni limitrofi. Gli occupanti sono in lista nelle graduatorie di Milano e riferiscono di avere accordi ben precisi con la giunta di Milano che avrebbe garantito, in base alle loro dichiarazioni, un bando specifico per la loro situazione. Io con chi occupa illegalmente e aggredisce le forze dell’ordine non dialogo per rispetto alle migliaia di persone oneste, soprattutto italiane, in graduatoria che attendono, nonostante le loro difficoltà, di ottenere una casa popolare legalmente. Se il Comune di Milano e il sindaco Sala hanno voluto collaborare con questi soggetti e con i centri sociali non accetto che Sesto San Giovanni sia “penalizzata” in attesa che questi accordi vengano rispettati. Inoltre, ribadisco, la stragrande maggioranza di questi soggetti è di origine straniera: è evidente che le politiche di accoglienza indiscriminata portate avanti dalla sinistra provocano questi risultati, con centinaia di persone senza lavoro e senza casa nelle strade”

 

 

Un commento

  1. Caro sindaco di Sesto ci sono case vuoti e idonei da anni non sono mai stati assegnati e una vergogna quando si parla che non ci sono case e poi se ci sono abusi di occupazione sono stranieri. Per cui invito al sindaco ci voglionopiu controlli severi cordiali saluti Mezzatesta luigi

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...