Sabato 22 e domenica 23 settembre – Piazza Oldrini FESTA DELLO SPORT, DEL VOLONTARIATO E DELLA SALUTE SCEGLI UN AUTUNNO DI BENESSERE!

festa.jpg

Dimostrazioni, esibizioni, prevenzione, volontariato, ballo e musica con le associazioni e il comune nella festa che saluta l’estate

Si terrà sabato 22 e domenica 23 settembre in piazza Oldrini, la Festa dello Sport, del Volontariato e della Salute patrocinata da Regione Lombardia e da CONI Milano.

Tanti i motivi per partecipare: dimostrazioni sportive, prove aperte al pubblico, laboratori e merende per bambini, eventi, conferenze, musica, ballo e nuovi servizi dell’Amministrazione.

“La città saluta l’estate e si prepara all’autunno presentando le numerose attività che affiancheranno i sestesi nella stagione in arrivo” – dichiara il Sindaco Roberto Di Stefano. Ho fortemente voluto questo evento e sono orgoglioso di essere riuscito a organizzarlo a costo zero per la comunità, peraltro – continua il Sindaco – ponendo in essere diversi obiettivi del mio mandato”.

La festa, infatti, si pone le seguenti finalità:

  • rendere più viva la città
  • presentare ai cittadini l’enorme ricchezza costituita dalle associazioni locali
  • offrire una panoramica delle attività sportive, sociali e culturali che partono con l’autunno
  • sensibilizzare la cittadinanza sul tema del volontariato che l’amministrazione intende sviluppare in un’ottica europea
  • sensibilizzare la cittadinanza sul tema della promozione della salute, fondamentale per Sesto che si appresta a diventare “La città della salute”
  • rendicontare il primo anno di attività dell’amministrazione con i risultati raggiunti, i progetti/servizi in corso e quelli in programma.

SPORT

“La promozione dello sport passa attraverso il benessere delle Associazioni sportive e degli impianti cittadini”, spiega il sindaco che ha conservato anche la delega allo Sport. “Da una parte l’amministrazione sta portando avanti, in collaborazione con i privati, importanti progetti di riqualificazione degli spazi lasciati in condizioni disastrose dalla precedente amministrazione; dall’altra vuole essere un fondamentale punto di riferimento per la rete associativa locale grazie anche alla fondamentale collaborazione con la Consulta dello Sport”.

Sono una cinquantina le società e le associazioni sportive che hanno aderito all’evento e che porteranno in piazza esibizioni e dimostrazioni ma anche prove gratuite delle varie discipline sportive:

  • arti marziali
  • yoga
  • scherma
  • danza
  • ginnastica artistica
  • minibasket
  • baskin
  • pattinaggio in linea
  • calcetto
  • difesa personale
  • calcetto femminile
  • ciclismo

Verranno, inoltre, presentati alcuni progetti sportivi che si collocano nell’area della promozione dei corretti stili di vita:

  • Fit for Kids, un progetto europeo portato in Italia dall’Associazione L’Orma, che si propone di offrire attività fisica gratuita ai bambini con l’obiettivo di prevenire l’obesità infantile. Il progetto partirà a Sesto in autunno.
  • Crescere insieme con lo sport, un progetto coordinato dalla Consulta dello Sport che porterà nelle scuole sestesi istruttori qualificati di 15 associazioni che affiancheranno, senza alcun costo per le scuole, i docenti preposti durante le ore curriculari di educazione motoria.
  • Non solo, il progetto prevede l’organizzazione di corsi sportivi in continuità con l’orario scolastico (16.30 – 17.30) a un prezzo calmierato per le famiglie: promozione dello sport e conciliazione vita-lavoro.
  • Corso di autodifesa femminile gratuito promosso dall’associazione Samurai Club.

VOLONTARIATO

All’interno della festa sarà possibile conoscere le associazioni di volontariato del territorio e i loro servizi per la città, spesso erogati in forma sussidiaria al Comune, ma si potranno conoscere anche i progetti dell’amministrazione sul volontariato occasionale, una risorsa per la città e un’occasione di crescita e acquisizione di competenze certificate utilissime anche nella ricerca di un posto di lavoro.

E numerosi saranno i volontari che supporteranno il comune nell’organizzazione della festa, nell’accoglienza del pubblico e nella somministrazione di sondaggi di opinione tra i partecipanti.

Al termine dell’evento i volontari riceveranno dal Sindaco un attestato di partecipazione che, per gli studenti, potrà valere come credito formativo.

Chi fosse interessato a prestare attività di volontariato può scrivere a: casadelleassociazioni@sestosg.net

SALUTE

“Sesto si candida a ospitare sul suo territorio l’eccellenza lombarda in campo sanitario. Non può non pensare alla promozione della salute come obiettivo strategico” – spiega il sindaco.

Per questo la Salute è uno dei temi della festa di fine estate. Verranno, infatti, presentate diverse attività di prevenzione e promozione della salute con l’obiettivo di mappare la rete sestese di buone prassi che consentirà alla città di aderire al circuito mondiale delle Città Sane previsto dalla Organizzazione Mondiale della Sanità. Non solo: Sesto sarà anche WHP – Workplace Health Promotion, ovvero azienda che promuove salute. “Aderiremo, nel 2019, al progetto dell’Azienda di Tutela della Salute (ATS) per certificare le buone pratiche comunali che promuovono la salute dei dipendenti e, allo stesso tempo, coordineremo i progetti di promozione della salute di altre aziende del territorio che fanno già parte del network WHP”.

All’interno della Casa delle Associazioni sarà possibile effettuare visite per la prevenzione dell’Ambliopia per i bimbi da pochi mesi a 5 anni a cura dei Lions, effettuare visite oculistiche, e altre attività di prevenzione a cura dell’Ospedale di Sesto San Giovanni, effettuare un esame dell’udito a cura del Centro Audioprotesico Lombardo. Verranno poi offerte da Vitaldent visite gratuite del cavo orale da effettuarsi presso la sede di Sesto e il Centro Medico Santagostino misurerà gratuitamente pressione e glicemia.

EVENTI

All’interno della due giorni troveranno spazio diversi eventi:

Inaugurazione nuovo Sportello CIDeF

Sabato 22, all’interno della Casa delle Associazioni, alle ore 11.30 verrà inaugurato il nuovo sportello CIDeF (Centro Informazione Donna e Famiglia).

“Lo storico sportello di orientamento per le donne – commenta il sindaco – non solo trova una sistemazione definitiva dopo lo spostamento da Villa Puricelli-Guerra, ma si arricchisce di consulenze legali in diritto di famiglia grazie a tre avvocate che prestano il loro servizio gratuitamente: Carla Gottardi, Maria Grazia Russo, Simona Pederzoli. A Sesto le donne in difficoltà possono contare su una solida rete di supporto”.

Accanto al CIDeF verranno poi attivati temporary desk di associazioni che offrono servizi importanti per i cittadini spesso in forma sussidiaria per l’amministrazione. Per esempio, presto saranno attivati servizi con focus sulla disabilità e sulla prevenzione oncologica.

Sabato 22 – ore 16 – Barone di Sassj -Convegno “Essere e benessere: come e perché prendersi cura di sé e degli altri”

Cinque associazioni leader nell’aiuto racconteranno le propria esperienza e le soddisfazioni derivanti dall’aiutare gli altri. Partecipano Il Sorriso nel Cuore, Aido, Avis, Avo, Volontari SoS. Modera la dott.ssa Miriam Pacetti.

Evento social “Il tuo cuore in cornice”

Nasce da un’idea dell’associazione Pow Wow Dbn l’evento “social” della festa settembrina. Diversi volontari hanno realizzato cuori di lana, simbolo della festa, per decorare una cornice che potrà essere utilizzata per i selfie di chi si vorrà geolocalizzare e lasciare un pensiero durante la festa. Un anticipo di knit-art che vedremo sempre più spesso in città. L’associazione Il Faro di Sesto lancia un contest premiando i selfie più votati pubblicata sulla loro pagina Facebook.

Street Art

Grazie alla disponibilità dell’Associazione San Vincenzo de Paoli i writers sestesi dell’Hdemia Il Camaleonte, nell’imminenza della festa hanno riqualificato, decorandola, una parete dell’ex biblioteca ragazzi di piazza Oldrini e, nei giorni della festa, si esibiranno dipingendo dal vivo alcune tele.

Angolo della poesia

Grazie alla collaborazione volontaria di due docenti (Maria Simona Borella e Adriano Angelo Caccia) partirà a ottobre “Melting poetry – Laboratorio di immaginazione poetica per adolescenti” completamente gratuito per l’amministrazione e per i partecipanti. Durante la festa i responsabili ne organizzeranno uno aperto a tutti, sabato 22 alle ore 16.00, nella Casa delle Associazioni.

EVENTO CONCLUSIVO DI SABATO

Sabato sera sarà dedicato alla musica e al ballo. Alle 18.30 si terrà la rassegna canora “Top of the pop” con l’associazione Canto e Musica, seguito dal Tango argentino di Milongut. Chiuderemo ballando con la travolgente “Fiesta latina” a cura di Virtual Dance Project e il “Dance White party”, musica anni ‘70, ‘80 con djset di Francesco Pulizzi DJ e la straordinaria partecipazione degli Old Lokomotiv del Geas Basket Sesto con il loro White Toga Party. Vi aspettiamo tutti in bianco!

L’AMMINISTRAZIONE IN PIAZZA

La festa sarà l’occasione per incontrare sindaco e assessori presso il gazebo del Comune dove verrà presentato, attraverso pannelli, il rendiconto del primo anno di amministrazione e i progetti in corso d’opera. All’interno della Casa delle Associazioni verrà, invece, allestita anche la mostra “La lunga estate fresca”, evento di chiusura di un progetto finanziato dalla Fondazione Cariplo.

SPECIALE BAMBINI

Oltre a poter provare tutti gli sport, i bimbi avranno l’opportunità di partecipare al laboratorio “No al bullismo”, a quello per costruire un grammografo, potranno partecipare a “Gioca in Città” a cura di GiocheriaLaboratori e Gruppo Genitori Giocheria, ballare il flamenco e fare merenda in piazza. Un ruolo di primo piano, nella giornata di sabato, avrà la Biblioteca dei Ragazzi con:

“Chiara, la gocciolina d’acqua e altre storie”, letture animate alle 10.30-12.00- 15.00. A seguire “Disegna con noi il viaggio della gocciolina Chiara”

Per tutto il giorno di sabato: vieni a scoprire l’acqua del tuo rubinetto con Cap che sarà presente con il Water truck e donerà a tutti i partecipanti alle letture un libro sul Ciclo dell’acqua e 2000 bicchieri d’acqua. Inoltre in Biblioteca: H2libro, mostra di libri, riviste e dvd per adulti e piccini.

RISTORO

Un’area Street Food in linea con i temi della festa, sarà gestita da PRO LOCO e Proget Eventi.

EVENTO CONCLUSIVO DI DOMENICA

All’insegna dello sport e dell’inclusione la chiusura di domenica: dopo l’esibizione del minibasket Geas, alle 18.30 ci sarà la partita di Baskin a cura della Cooperativa Lotta contro l’Emarginazione, alla quale prenderanno parte anche Sindaco e assessori. Al termine, una piccola cerimonia istituzionale per ringraziare i volontari e consegnare alcuni attestati al merito civico negli ambiti della festa. Chiuderemo con “Genova nel cuore”, pasta al pesto per tutti offerta da Pro Loco e Proget Eventi. Un’offerta libera sarà gradita e verrà destinata alla Città di Genova.

PARTNER E SPONSOR

“La Festa è stata organizzata senza gravare sulle già sofferenti casse comunali – spiega il sindaco – grazie alla collaborazione della rete territoriale delle associazioni e agli sponsor reperiti attraverso un bando pubblico, è stato possibile ottenere questo importante risultato. Ringrazio, pertanto: Il Gigante, Calta Hotel, Vestisport, Centro Medico Santagostino, Vitaldent, Centro Audioprotesico Lombardo, Centro Medico Sportivo, Mc Donald’s, Mancini, CarSestese, Il Gelatiere.

Il programma completo con tutte le informazioni per le iscrizioni gratuite a laboratori e/o attività della Festa è sul portale http://www.sestosg.net

Francesco Russo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...