DASPO: A SESTO SAN GIOVANNI 202 ALLONTANAMENTI DELLA POLIZIA LOCALE IN UN ANNO, SALGONO SENSIBILMENTE I DENUNCIATI, GLI ARRESTATI E I SEQUESTRI DI MERCE CONTRAFFATTA

Sono state diffuse le statistiche in merito all’attività della Polizia Locale nel 2018 a Sesto San Giovanni. Continuano i dati positivi legati alla sicurezza: nel 2018 205 ordini di allontanamento (rispetto ai 169 del 2017) in base al decreto sicurezza dell’ex Ministro Minniti sui “daspo urbani”. Con questi dati Sesto San Giovanni conferma il record nazionale di allontanamenti eseguiti (che ormai si avvicinano ai 400), legati a commercio abusivo di merce contraffatta, accattonaggio molesto, bivacco e ubriachezza. In merito alle nazionalità, sono stati sanzionati in 2 anni 129 romeni, 73 nigeriani, 35 provenienti dal Bangladesh e 28 dal Senegal.

Notevoli i risultati legati ad attività di sicurezza: gli arresti, effettuati dalla Polizia Locale, passano da 3 del 2016 (ultimo anno della precedente amministrazione) a 32. Le persone denunciate all’autorità giudiziaria aumentano del 56% rispetto al 2017 e del 135% rispetto al 2016. I sequestri penali di merce contraffatta o abusivamente venduta salgono del 37% rispetto al 2017 e del 842% rispetto al 2016.
Aumentano anche i controlli congiunti con le altre forze dell’ordine e le persone identificate e controllate.
Per quanto riguarda il lato sicurezza stradale, scendono gli incidenti stradali con feriti (-22% rispetto al 2017, -26% rispetto al 2016) e anche quelli senza feriti. Inoltre l’utilizzo della nuova apparecchiatura Targa System ha consentito di aumentare sensibilmente l’accertamento delle violazioni per omessa revisione e omessa assicurazione del veicolo.
“Sono risultati particolarmente significativi – commenta il Sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano – che confermano la svolta sul lato sicurezza con questa amministrazione. Grazie a una nuova strategia e alla professionalità della nostra Polizia Locale, Sesto San Giovanni è diventato un modello nazionale. L’aumento di arresti, denunce e sequestri evidenzia un cambio di marcia importante nella lotta alla delinquenza e al degrado. E’ una nostra priorità continuare in questa direzione, con una Polizia Locale sempre sul territorio, pronta a rispondere alle esigenze dei cittadini in collaborazione con le altre forze dell’ordine. Rispetto al passato, quando amministrava la sinistra, è evidente che la sicurezza e la lotta al degrado sono diventati temi affrontati in maniera seria e rigorosa, puntando sulla legalità”
“Sono dati al di là delle aspettative – segnala l’assessore alla sicurezza Claudio D’Amico – che ci sono riconosciuti dai cittadini, soddisfatti da questo nuovo ruolo della Polizia Locale, finalmente in campo per la sicurezza e non solo per attività sanzionatorie. Siamo fieri di essere riconosciuti come esempio per la lotta alle attività delinquenziali con i Daspo urbani, con un notevole riscontro positivo sul territorio. E’ una lotta costante e continua contro chi viene a Sesto per attività criminali, come per esempio la vendita di merce contraffatta. Abbiamo inoltre iniziato un percorso per migliorare la strumentazione per la Polizia Locale e abbiamo come obiettivo aumentare il numero di agenti in maniera sensibile. Già in questi giorni ci sono le prove di selezione per nuovi agenti, è l’ennesima dimostrazione della nostra volontà di garantire sicurezza e di dare più spazio alla Polizia Locale sul territorio.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...