Incendia l’auto della zia per vendetta. 49 enne arrestato

Incendia l’auto della zia dopo il rifiuto alle continue richieste di soldi. L’autore del gesto un 49enne che da tempo vessava anche la madre. Ha incendiato l’auto della zia mentre le due donne sporgevano denuncia presso i Carabinieri.

Arrestato con le accuse di estorsione, maltrattamenti in famiglia e danneggiamento il sestese protagonista della vicenda che ha completamente distrutto una Fiat Panda in via Papa Giovanni XXIII, a Sesto San Giovanni, di proprietà della zia.

Il 49enne con precedenti penali, viveva con la madre 83enne e da tempo la perseguitava con continue richieste di denaro con reazioni spesso violente. Domenica, l’anziana stanca e spaventata ha chiesto aiuto alla sorella 67enne sporgendo denuncia.

Dopo l’incendio i carabinieri hanno deciso di farlo cadere in trappola con l’aggravante dell’estorsione con una telefonata dove erano chiari i tentativi di estorsione da parte del 49 enne sul quale sono scattate le manette

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...