MINORENNI OGGETTO DI SCHERNO PER PROPAGANDA POLITICA DA PARTE DI ESPONENTI DELLA SINISTRA SESTESE

disti.jpg

Accade a Sesto San Giovanni, ad annunciarlo è il Sindaco Roberto Di Stefano, il quale denuncia attacchi offensivi, da parte di esponenti della sinistra locale contro la sua persona ma sopratutto contro i due figli minori apparsi in alcuni post su facebook.
“IL FIGLIO E’ PROPRIO BRUTTINO, TERRIFICANTE GHIGNO DEL SUO PAPA’…”
E’ solo una delle tante agghiaccianti affermazioni piovute nei post all’indirizzo del sindaco e della sua famiglia.
Non è un caso isolato, anche nei giorni precedenti infatti, era stata presa di mira anche Silvia Sardone, moglie del sindaco ed europarlamentare.
La politica sana non deve ridursi a tali brutture, sopratutto quando, per propaganda politica, vengono scherniti persino i minori.
Condanniamo questo miserabile gesto nella speranza che vengano presi i divuti provvedimenti verso gli autori di queste frasi.

Francesco Russo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...