Arrestato a Sesto San Giovanni il pusher che nascondeva Amri

E’ stato arrestato a Sesto San Giovanni Adil Mirat, pusher marocchino che per qualche tempo aveva ospitato a casa sua Anis Amri, terrorista tunisino responsabile della strage di Berlino. Quest’ultimo era stato fermato e ucciso dalla Polizia di Stato di Sesto San Giovanni, in un conflitto a fuoco nella notte tra il 22 e il 23 dicembre 2016 alla stazione Sesto, durante un controllo.

Francesco Russo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...