SESTO SAN GIOVANNI, DI STEFANO: “COSE DA PAZZI! IL TOSSICO ARRESTATO AL PRONTO SOCCORSO È GIÀ LIBERO”


“Il tossicodipendente sieropositivo che è stato arrestato dalla Polizia per aver minacciato pazienti, infermieri e agenti al Pronto Soccorso dell’ospedale di Sesto con una siringa insanguinata è già libero. Avrebbe dovuto infettare la gente per finire davvero in galera? In questo modo si scoraggia il lavoro degli agenti che ogni giorno presidiano il territorio per garantire la nostra sicurezza: devono rischiare la vita per poi assistere a decisioni scandalose come questa? Sono preoccupato per la scarsa tutela di cui godono i poliziotti che spesso e volentieri si trovano a intervenire in situazioni purtroppo difficili e pericolose. Servono segnali forti perché spesso si ha l’impressione che i delinquenti si sentano impuniti e possano pertanto commettere ogni genere di illegalità. Esprimo totale solidarietà alla Polizia di Stato e sottolineo il mio sdegno per l’immediata liberazione del balordo. Io starò sempre dalla parte delle forze dell’ordine e mai da quella dei criminali”. Così in una nota Roberto Di Stefano, sindaco di Sesto San Giovanni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...